BOA

Officina del capello

 

“Officina del Capello” è un’ex laboratorio di schede elettroniche riconvertito in barbershop. Il progetto è stato sviluppato articolando l’ambiente in tre zone che corrispondono ai diversi momenti dell’esperienza: l’attesa, il lavaggio ed il taglio. La successione è scandita da un volume in legno di rovere che funge da cerniera fra le tre fasi fondamentali di questo processo. Si sviluppa prima come una boiserie, andando ad avvolgere le superfici di ingresso e la zona più privata dedicata al taglio, poi definendo gli accessi alla zona di servizio ed infine termina con un elemento di mobilio a servizio del barbiere. Il volume in legno è integrato dell’impianto di illuminazione e funge da elemento di filtro tra la zona di attesa e la zona di lavoro, conferendo un carattere unitario allo spazio. Il carattere laboratoriale dell’officina è stato accentuato riportando in luce i mattoni a vista e mantenendo la pavimentazione originale.

 

Progetto

ANK ARCHITECTS  Andrea Battistin, Andrea De Faveri, Manuel Marchesin, Mauro Striuli

Fotografia

Luca Casonato

Committente

Officina del capello

Dati

localizzazione: San Donà di Piave, Venezia, Italia

superficie: 30 mq

calendario: 2015 realizzazione