MON

Casa RV

 

Casa unifamiliare frutto della combinazione e rilettura di alcuni archetipi appartenenti alla nostra tradizione locale. Il tipico tetto a falda rurale è stato declinato in un susseguirsi di falde a diverse inclinazioni che caratterizzano i prospetti: le diverse pendenze hanno generato un sistema passivo di controllo solare che garantisce un apporto solare adeguato sia nel periodo invernale che estivo. Un impianto a corte, propriamente introverso, è ridefinito attraverso l’introduzione di un portico sul lato corto dell’edificio che si apre al parco. L’ingresso avviene dalla corte interna, spazio intimo e riparato dal quale si accede al soggiorno che funge da snodo fra zona giorno e zona notte.

 

Progetto

ANK ARCHITECTS  Andrea Battistin, Andrea De Faveri, Mauro Striuli, Giulia Paladin, Simone Tonetto

Fotografia

Luca Casonato

Committente

Privato

Dati

localizzazione: San Donà di Piave, Venezia, Italia

superficie: 300 mq

calendario: 2017 realizzazione