EXP

Padiglione Romania

 

Concorso per il padiglione Romania ad Expo 2015. Il granaio ed il bosco dell’est Europa, sono la tradizione agricola e culturale nonché alimentare della Romania, sono il “seme” prezioso che ha dato cultura ed identità ad un popolo. Inseguendo questo pensiero, risalendo alle radici della vita e recuperando il percorso alimentare originale prende forma la proposta per il padiglione “Romania Autentica”.

“Romania Autentica” è un padiglione monolitico direttamente poggiato al suolo, realizzato interamente in legno, mediante una trama strutturale fatta di geometrie ordinate e semplici: un guscio che contiene all’interno le strutture espositive, i servizi e gli spazi accessori. La struttura è un chiaro riferimento alla cultura manifatturiere rumena: la trama strutturale è trasposizione della tradizione popolare nella lavorazione dei merletti, applicata al legno. Un complesso sistema di travi in legno con fissaggi in ferro, costituisce la struttura portante dell’edificio, leggibile chiaramente dall’interno del padiglione. La pelle della struttura è opaca ed eterea, permeabile alla luce ma non alla vista. L’edificio vive di luce naturale durante il giorno e si illumina di sera come una pepita. Rare aperture finestrate, come squarci sulla pelle, consentono l’aerazione naturale. Dall’acceso collocato al piano terra, si percorrono i 4 piani del padiglione mediante una scala fluida che collega le varie sezioni dell’esposizione. Al piano terra la sala conferenze, nei due piani intermedi  gli spazi espositivi, tecnici e commerciali fino ad arrivare alla copertura aperta e panoramica, che ospita il ristorante raggiungibile direttamente anche mediante l’ascensore che si erge al centro della struttura unitamente ai vani tecnici e permette l’accesso rapido ai quattro livelli. All’interno, i piani superiori si ritirano per concedere il necessario apporto solare ai piani inferiori che ospitano alte e variegate piantumazioni.

 

Progetto

ANK ARCHITECTS  Andrea Battistin, Andrea De Faveri, Manuel Marchesin, Mauro Striuli, Giacomo Bianco, Simone Tonetto

Committente

Ministero degli Affari Esteri – Romania

Dati

superficie: 800 mq

calendario: 2014 concorso