CIB

Interni studio legale

 

Un appartamento degli anni settanta e’ trasformato nella sede di uno studio legale. La sequenza di stanze che si affacciano su un ampio corridoio centrale e’ il sistema distributivo mantenuto nel progetto di ristrutturazione ed utilizzato come pretesto per l’organizzazione della sala d’attesa. Gli spazi comuni sono caratterizzati da un unico elemento d’arredo, una lunga parete-armadio bianca che cela le porte di accesso agli uffici e si estende fino all’ingresso con una penisola, banco reception. Le pareti di vetro acidato consentono l’illuminazione naturale degli spazi distributivi interni, riducendo il consumo energetico. Linee di luce continue incassate nel controsoffitto fungono da trait d’union tra gli spazi distributivi. La finitura eterea dei mobili bianchi, delle pareti, dei soffitti e dei vetri acidati è contrastata dalla matericità della pavimentazione in legno di rovere.

 

Progetto

ANK ARCHITECTS  Andrea Battistin, Andrea De Faveri, Giulia Voltarel, Manuel Marchesin, Valeria Bidogia

Fotografia

Luca Casonato

Committente

Privato

Dati

localizzazione: San Donà di Piave, Venezia, Italia

superficie: 140 mq

calendario: 2010 realizzazione